Archivio per la categoria ‘Viaggi’

Dal 13 al 24 agosto 2017

Panama e Isole di San Blas

CANOA_SAN_BLAS

Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177

11 giorni – 10 notti 

Voli Air France/Klm da Milano/Roma

Quota a partire da Euro 2.569

Guida Turistica Panama su Amazon

Le isole San Blas sono un arcipelago panamense che comprende approssimativamente 378 isole e atolli di cui solo 49 abitati.Sono ubicate al largo della costa nord dell’istmo di Panama e a est del canale di Panama.

Vi risiedono gli indiani cuna e fanno parte della provincia di Kuna Yala situata lungo la costa caraibica di Panamá.

Famosa zona velica, sono rinomate per la loro bellezza e l’assenza di uragani
TOUR CON GUIDA ITALIANO 4 NOTTI
PANAMA CITY – CANALE DI PANAMA – CHIUSE DI MIRAFLORES

6 NOTTI A SAN BLAS IN BUNGALOW PENSIONE COMPLETA
€ 2569.00 QUOTA A PERSONA
€ 66.00 SUPPLEMENTO PARTENZA DA ROMA
€ 325.00 TASSE AEROPORTUALI
€ 80.00 QUOTA ISCRIZIONE

Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177

Cosa ti serve per viaggiare

Annunci

2014-01-01-pavia_certosa

19 marzo 2017

PAVIA E LA CERTOSA

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 63,00

Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177

Partenza in pullman g/t da Casello Valdarno alle ore 06:00.

Sosta per la colazione lungo il percorso. Pranzo libero. Arrivo a Pavia e visita con guida della città partendo da Piazza Castello al lato del Castello Visconteo, dimora signorile della famiglia Visconti, ancora integro nella sua struttura architettonica trecentesca.

//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=vendotuttocam-21&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=8857214222&linkId=27a189dee70122f1b9f31234167d4222

Successivamente, si raggiungerà il centro storico a piedi lungo l’antica Strada Nuova, un tempo cardo della città romana, con passaggio davanti al settecentesco Teatro Fraschini.

Sosta nei cortili storici dell’Università, una delle più antiche d’Italia, la cui fondazione si fa risalire addirittura al IX secolo d.C. Breve tappa in Piazza Leonardo da Vinci, dove si trovano le tre torri altomedioevali , testimonianza della ricchezza delle antiche famiglie pavesi.

A seguire, visita di Piazza della Vittoria con il suo antico Broletto e di Piazza del Duomo, con ingresso nella monumentale cattedrale. Nata alla fine del 1400 su progetto del Bramante, è stata poi completata nel XIX secolo, quando è stata costruita anche l’enorme cupola, terza in Italia per dimensioni. Successivamente, con passaggio attraverso l’antica (a dispetto del suo nome!) Strada Nuova, visita della chiesa di San Michele, massimo esempio del romanico lombardo, sede delle incoronazioni dei re longobardi. Conclusione del tour presso il Ponte Coperto sul fiume Ticino.
Al termine delle visite tempo a disposizione per il pranzo libero in centro.
Nel pomeriggio proseguimento con la visita della Certosa di Pavia: è un’articolata struttura costituita dalla chiesa di Santa Maria delle Grazie, a pianta longitudinale a tre navate con volte a crociera e 14 cappelle laterali e dalla grande corte ducale antistante la facciata della chiesa, sulla quale affacciano a sinistra costruzioni agricole e a destra il Palazzo Ducale, dietro al quale si articolano i chiostri. Il chiostro piccolo raccoglie gli edifici connessi alla vita della comunità monastica (dal refettorio, al capitolo, all’infermeria) e il chiostro grande, suddiviso in 123 arcate, ospita le celle dei monaci, che si presentano come singole unità abitative su due piani; si aggiungono alcuni altri edifici di servizio, come la foresteria per gli ospiti.
Al termine della visita, 17:30 circa, partenza per il viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 63,00
Quota di partecipazione bambini 3/14 anni € 35,00

Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177

barcellona

€ 380.00 a persona
Tossa de Mar – Lloret de Mar
Museo di Salvador Dalì a Figueres
Pensione completa – escursioni incluse con guida specializzata

Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177

poket-barcellona

Guida di Barcellona – Acquista su Amazon

13 Aprile Giovedì Casello Valdarno – LLORET DE MAR
Partenza in pullman g/t da viale Giotto (angolo bar giotto) alle ore 04:00.
Soste lungo il percorso per la colazione ed il pranzo libero. Spuntino per la merenda con pizzette e pasticcini offerto dall’agenzia. Nel tardo pomeriggio arrivo a Lloret de Mar, rinomata località turistica della Costa Brava. Sistemazione in hotel 3*sup. Cena e pernottamento.

14 Aprile Venerdì Escursione a BARCELLONA
Prima colazione in hotel. Partenza per l’escursione a Barcellona. Intera giornata visita guidata: la Sagrada Familia (ingresso facoltativo); il Passeig de Gracia con gli esterni di Casa Batlò e la Pedrera, importanti opere di Antonio Gaudì il più famoso ed estroverso architetto spagnolo; il Barrio Gotico con la Cattedrale e la bellissima Plaza de Rey; il Parco Guell, altra eccezionale opera di Gaudì (ingresso facoltativo). Pranzo con cestino picnic fornito dall’hotel. In serata rientro a Lloret de Mar, cena e pernottamento.

15 Aprile Sabato BARCELLONA – LLORET DE MAR
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita guidata di Barcellona: la Collina del Montjuic con il villaggio Olimpico; il monumento a Cristoforo Colombo; Barceloneta; Piazza di Spagna. Pranzo con cestino fornito dall’hotel. Nel pomeriggio tempo libero a disposizione in Placa de Catalunya e nella Ramblas l’arteria più animata della città. Possibilità di visitare individualmente il Museo Picasso. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel. Cena e pernottamento.

16 Aprile Domenica Escursione a FIGUERES: Museo Dalì – TOSSA DE MAR
Prima colazione in hotel. Al mattino escursione con guida a Figueres per la visita del Museo Dalì (ingresso da pagare in loco). Il tranquillo paesino di Figueras, nella provincia di Girona, ha dato i natali al più eccentrico, tormentato, rivoluzionario e scandaloso artista del novecento, Salvador Dalí, ed all’omonimo Museo Dalí.

Gli amanti del surrealismo e dell’artista non devono assolutamente perdere questo museo. L’edificio era un teatro distrutto dalle fiamme durante la Guerra Civile Spagnola, scelto da Dalí per ospitare la più grande collezione delle sue opere. L’artista si occuperà direttamente della sua costruzione, tanto da convertire ogni dettaglio del museo in un’opera d’arte. La struttura esterna, il patio, le stanze, scala e i mobili dell’edificio sono testimonianza dell’opera surreale di Dalí. Il museo è tanto affascinante ed apprezzato dal pubblico da averlo convertito nel secondo museo più visitato della Spagna (dopo il Prado di Madrid). Tra le opere che ospita il Museo di Dalí segnaliamo: Port Alguer, Lo spettro del sex-appeal, Ritratto di Gala con due costolette di agnello (in equilibrio sulla sua spalla), Autoritratto molle con pancetta fritta dipinto, Galarina, La cesta di pane e Galatea con sfere.
Al termine della visita rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio tempo libero a Lloret de Mar oppure possibilità di partecipare all’escursione, insieme all’accompagnatore, a Tossa de Mar, un caratteristico villaggio della Costa Brava. Cena e pernottamento in hotel.

17 Aprile Lunedì LLORET DE MAR – AREZZO
Prima colazione in hotel. Alle ore 07:00 circa partenza per il viaggio di ritorno. Sosta per il pranzo con il cestino fornito dall’hotel. Cena libera. Arrivo ad Arezzo in serata.
N.B. L’ordine delle visite potrebbe variare, senza modificare il contenuto del programma
Quota di partecipazione min 41/50 persone € 380,00
Quota di partecipazione min 30/40 persone € 395,00

Quota di partecipazione bambini da 3/16 anni in 3°/4° letto € 190,00

Supplemento camera singola € 80,00 (possibilità di abbinamento su richiesta del cliente)

La quota comprende: Viaggio in bus g/t – sistemazione in hotel 3*sup. a Lloret de Mar – trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo (3 pranzi con cestino fornito dall’hotel) – bevande ai pasti – servizio di guida specializzata come da programma – escursioni come da programma con servizio di guida specializzata parlante italiano e pullman privato il primo giorno – assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche € 8.000,00/bagaglio € 600,00 condizioni dettagliate della polizza disponibili in agenzia / possibilità di aumentare il massimale delle spese mediche) – accompagnatore Pepita.

La quota non comprende : Ingressi dove previsti (costi indicativi a dicembre 2016): Sagrata Familia € 22,00 compresa la visita guidata e auricolari / Parco Guell € 8,00 / Museo Dalì € 10,00 – Mance – Tassa di soggiorno da pagare in hotel € 1,00 a persona al giorno – Auricolari da noleggiare per un giorno a Barcellona € 2,00 – Assicurazione annullamento facoltativa

Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177

APRILE 2017 – NEPAL

Pubblicato: 25 gennaio 2017 in Viaggi
Tag:, ,

21 APRILE / 29 APRILE

NEPAL

Antico Regno Himalayano

Pokhara e la valle di Kathmandu

Con volo da Roma

Da € 1790.00

katmandu

(Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177)

lonely-planet-nepal-amazon-it-lonely-planet-bradley-mayhew-lindsay-brown-stuart-butler-libri-in-altre-lingueUn itinerario pensato per chi vuole scoprire gli aspetti piu suggestivi di questo antico Regno Himalayano. Kathmandu, vivace capitale del Nepal, è ricca di templi buddisti e induisti, pagode e palazzi imperiali, mercati e quartieri dall’atmosfera antica; la sua Valle, offre paesaggi montani emozionanti e città storiche di grande interesse. L’Himalaya come l’avete sempre immaginato: una montagna perfetta, ricoperta di neve, che si rispecchia nelle limpide acque di un lago; un villaggio disteso lungo le sue rive, in cui risuona, pacifico e cadenzato, il suono dei mantra buddisti… questa è Pokhara, per molti ultima frontiera prima di arrampicarsi lungo la montagna, per altri luogo di partenza per piacevoli escursioni alla scoperta di grotte, cascate, villaggi tibetani e punti panoramici per ammirare le alte vette che la circondano.

PROGRAMMA

21 Aprile Venerdì AREZZO – ROMA – KATHMANDU

Partenza in pullman g/t da Viale Giotto (angolo Bar Giotto) alle ore 12:30. Casello autostradale di Arezzo ore 12.45.
Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea Turkish Airlines per Kathmandu con scalo e cambio aereo a Istanbul TK1864 Roma/Istanbul 19:45/23:20 – TK 726 Istanbul/Kathmandu 01:20/11:00 (giorno successivo). Pasti e pernottamento a bordo.

22 Aprile Sabato KATHMANDU

Al mattino arrivo all’aeroporto di Kathmandu (1300 mt s.l.m.) alle ore 11:00. Disbrigo delle formalità di ingresso in Nepal. Incontro con la guida/accompagnatore locale, sistemazione sul pullman privato e trasferimento in hotel (le camere saranno disponibili dopo le ore 13.00). Dopo un pò di relax, nel pomeriggio faremo una prima visita della città di Kathmandu: sosta sulla centrale Durbar Square, il cuore pulsante della città; visita del tempio della Royal Kumari (la dea bambina che incarna la dea Taleju); sosta presso l’Hanuman Dhoka ed il Kastmandap, un tempio in legno ricavato da un solo albero. Cena e pernottamento.

23 Aprile Domenica KATHMANDU ( Pashupatinath – Bodhnath – Bhaktapur )

Pensione Completa. Visita guidata di Pashupatinath, il tempio più venerato del Paese. Il luogo è immerso nel verde, è attraversato dal fiume sacro Bagmati con “ghat”, scalinate che arrivano al fiume, in cui la gente del posto e pellegrini effettuano abluzioni e riti funerari di cremazione. Proseguimento per Bodhnath, dove si ammira il maestoso stupa (monumento buddhista la cui funzione principale è quella di conservare reliquie), considerato il più grande al mondo. Attorno a questo monumento, che si dice contenga un frammento osseo del Buddha, è raccolta una comunità di tibetani che espongono nei loro negozi tappeti e altri articoli tipici di artigianato. Nel pomeriggio visita di Bhaktapur (o Bhadgaon) probabilmente la più interessante delle tre città della Valle di Khatmandu. Il centro storico conserva il fascino e l’aspetto di un tipico villaggio medievale, con gli stessi ritmi ed attività di un tempo. Fu capitale dal XIV al XVI secolo. E’ quasi priva di traffico e le sue strade acciottolate si percorrono piacevolmente a piedi tra monasteri, cortili, piazze, santuari, vasche, templi.Rientro in hotel,pernottamento.

24 Aprile Lunedì KATHMANDU (Patan)

Pensione Completa. Mattina dedicata alla visita di Patan, seconda città della valle, che sorge oltre il fiume Bagmati che la divide da Kathmandu. Il periodo di maggior incremento delle opere architettoniche risale al XVI secolo. Possiede una concentrazione territoriale di edifici ed opere artistiche superiore ad ogni altro centro nepalese. Anche qui il cuore della città è Durbar Square, da cui dipartono le vie che percorriamo a piedi per incontrare le tante costruzioni, monasteri, templi, vasche, luoghi sacri e negozi della città. Presso Patan sorge inoltre un centro per rifugiati tibetani e sarà possibile visitare questa comunità. Nel pomeriggio visita di Thamel e del mercato. Rientro in hotel in serata.

25 Aprile Martedì KATHMANDU (Dakshinkali – Swayambhunath)

Pensione Completa. Partenza per la visita del Tempio Dakshinkali che si trova a circa 20 km da Kathmandu ed è uno dei siti sacri più importanti e frequentati del Nepal. E’ stato costruito nel 1660 dal Re Pratap Malla ed è dedicato alla Dea Kali. Si trova in mezzo ad un bel bosco sulle rive del fiume Khali Khola, in fondo ad una lunga scalinata. Il tempio è famoso per i sacrifici degli animali e per questo oltre ad essere un importante luogo di pellegrinaggio per gli indù è diventato anche un’attrazione turistica. Nel pomeriggio visita di Swayambhunath, uno dei templi buddisti che più rappresentano il Nepal; è noto anche come “tempio delle scimmie, e si trova su un’altura che domina la capitale. In realtà è un complesso di costruzioni, piazzali e stupa (statue, le cui origini risalgono al V secolo d.C.). Vi si accede salendo una scalinata. Cena in ristorante locale nepalese con musica e danze. Rientro in hotel.

26 Aprile Mercoledì KATHMANDU- GORKHA VILLAGGIO- POKHARA

Pensione Completa. Alle ore 07:00 partenza per Pokhara, durante il percorso, sosta per visitare il villaggio di Gorkha: l’antica capitale del Nepal, situata a metà strada tra Kathmandu e Pokhara. Gorkha è famosa per essere la casa dei leggendari guerrieri, i Gurkha, noti per il loro coltello curvo, il kukri, che non poteva essere riposto nella sua fondina senza essere macchiata di sangue. Visita del Palazzo Gorkha, situato in cima ad una ripida collina. La fatica di salire i 1350 scalini è compensata dallo splendido panorama sui campi verdi e l’Himalaya. L’antico palazzo ornato con sculture e incisioni è un bellissimo esempio dell’architettura newari. A seguire visita del centro storico di Gorkha. Prosiguimento per Pokhara. Sistemazione in hotel, pernottamento.

27 Aprile Giovedì POKHARA

Pensione Completa. Sveglia di primissima mattina per ammirare l’alba da Sarangkot (condizioni climatiche permettendo). Successivamente sosta presso il Tempio Brindabashini, bianco edificio immerso nel verde in cima ad un’altura: è dedicato a Parvati (sposa di Shiva). L’aspetto importante del luogo sacro sta nel “saligram” che rappresenta la dea. Il saligram è un fossile nero di animale marino, risalente ad oltre cento milioni di anni fa; è la prova che l’Himalaya nel periodo giurassico era sommerso nel mare. E’ un oggetto ritenuto altamente sacro. Nel pomeriggio si effettuerà un giro in barca sulle acque del lago, su cui si riflette il massiccio dell’Annapurna. Pernottamento in hotel. lonely-planet-nepal-amazon-it-lonely-planet-bradley-mayhew-lindsay-brown-stuart-butler-libri-in-altre-lingue

28 Aprile Venerdì POKHARA – KIRTIPUR – KATHMANDU

Pensione Completa. Partenza per Kathmandu. Prima di arrivare, nella capitale, visita del villaggio di Kirtipur, una magnifica eccezione nel panorama degli insediamenti Newar sull’altopiano. Fondata come avamposto militare di Patan nel XII sec.,divenne regno indipendente e fu l’ultima fortezza Malla. Città contadina e mercantile, conserva ancora begli esempi di decorazioni di legno intagliato ed edifici in mattoni che si ergono su terrazze collegate da viuzze ripide. Arrivo a Kathmandu, sistemazione in hotel, pernottamento.

29 Aprile Sabato KATHMANDU – ROMA – AREZZO

Trasferimento in aeroporto, partenza per Roma con volo di linea Turkish Airlines con scalo e cambio aereo a Istanbul TK 727 KATHMANDU /ISTANBUL 07:40/12:55 – TK1863 ISTANBUL/ROMA 17:10/18:45. Rientro con nostro pullman ad Arezzo.

N.B. L ordine delle visite potrà variare senza alterare il contenuto del viaggio

(Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177)

Quota di partecipazione min. 20 partecipanti € 1790,00
Quota di partecipazione min. 15 partecipanti € 1850,00
Supplemento camera singola € 320,00 (possibilità di richiedere abbinamento in camera)

Viaggio in pullman da Arezzo/Fiumicino € 60/90 circa in base ai partecipanti
LA QUOTA COMPRENDE: Voli di linea Turkish Airlines – Tasse aeroportuali (nella misura di € 323,00 eventuali adeguamenti saranno comunicati al momento del saldo) – Trasferimenti con pullman privato – Trattamento di pensione completa come da programma – Sistemazione in hotel 4 stelle a Kathmandu e 3* a Pokhara – Visite ed escursioni con pullman privato e guida parlante italiano – Ingressi per le escursioni sopra menzionate – Escursione in barca sul Lago Phewa di Pokhara – assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche € 8000,00 / bagaglio € 600,00 condizioni dettagliate della polizza disponibili in agenzia / possibilità di aumentare il massimale delle spese mediche) Accompagnatore dell’agenzia in partenza dall’ Italia con il gruppo.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Bevande – Visto d’ingresso in Nepal USD 25/30 da pagare all’arrivo in aeroporto – Mance consigliate € 40,00 circa a persona da consegnare all’accompagnatore in loco (verranno distribuite equamente per autisti/guide/facchinaggio etc.) – Assicurazione annullamento ( chiedere costo e condizioni in agenzia).

ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE € 600,00

Il viaggio sarà effettuato con minimo 15 partecipanti

CAMBIO APPLICATO : 1 EURO = 75 Rupie indiane (settembre2016 )
Eventuali adeguamenti valutari saranno comunicati 21 giorni ante partenza

DOCUMENTI NECESSARI PER IL VIAGGIO: PASSAPORTO
– Non deve scadere nei 6 mesi successivi alla partenza
– Visto Nepal si ottiene in aeroporto in arrivo a Kathmandu, presentando il passaporto in regola, due fotografie recenti e uguali tra loro e pagando Usd 25/30.
– VACCINAZIONI: Nessuna obbligatoria.

(Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177)

 

 

Partenza di gruppo 05.02.17

 9 giorni (6 notti)

(Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177)

pechino

con tappe a Pechino, Xi’An (Esercito di Terracotta) e Shangai.

Costo 1200 euro a persona (più tasse aeroportuali): volo dall’Italia, trasferimenti, hotel, pensione completa e visite città.

guida-pechino

Appuntamento a Pechino per il Capodanno, il più importante e seguito avvenimento dell’immenso “Pianeta Giallo” fissato dal calendario astronomico per sabato 28 gennaio, giorno in cui tutto il paese entra nell’anno del Gallo.
Un segno che prevede per i nati sotto questo segno zodiacale cinese dedizione al lavoro, grande orgoglio e forza di volontà, onestà e sincerità in amore. Si terranno grandi festeggiamenti a Pechino e in altre località della Cina per due settimane.
Colorite manifestazioni, mercatini e negozi addobbati a festa, chioschi con cibi caldi, balli e folcloristiche sfilate. Tra le più popolari e spettacolari, la “Danza del Leone” (per scacciare gli spiriti maligni) e quella del “Drago” (per invocare i benigni draghi cinesi). La tradizione consiglia di vestirsi di rosso, il colore della fortuna, e di scambiarsi oggetti caratteristici o buste (sempre di colore rosso) con piccoli doni, spesso con piccole somme di denaro, il tutto è accompagnato da fuochi d’artificio.

26 febbraio 2017 – PADOVA La Cappella degli Scrovegni

€ 68.00

(Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177)

padova

Programma

Partenza in pullman dal casello Valdarno alle ore 06:30.

Sosta per la colazione lungo il percorso.

Pranzo libero.

amazon-it-padova-vicenza-e-le-ville-venete-libri

Arrivo a Padova e visita con guida della città, passeggiata nel centro storico per ammirare Piazza delle Erbe e la contigua Piazza della Frutta: le due piazze sono separate dall’imponente Palazzo della Ragione (ingresso a pagamento € 2,00), chiamato popolarmente “il Salone” in quanto la sala pensile al primo piano è uno dei più grandi ambienti coperti d’Italia, decorato con un complesso ciclo di affreschi quattrocenteschi a tema astrologico e religioso. Nella vicina Piazza dei Signori si trovano la trecentesca Torre dell’Orologio e l’elegante marmorea Loggia del Consiglio.

La Basilica di Sant’Antonio, detta comunemente “Il Santo”, è uno dei santuari più famosi d’Italia: venne eretta in forme romanico-gotiche fra il 1232 e la metà del ‘300 per custodire la tomba di S. Antonio da Padova (nato a Lisbona nel 1195, morto a Padova, nel 1231). La Cappella degli Scrovegni, capolavoro della pittura del Trecento italiano ed europeo, è considerato il ciclo più completo di affreschi realizzato dal grande Giotto nella sua maturità. Colore e luce, poesia e pathos. L’uomo e Dio. Il senso della natura e della storia, il senso di umanità e di fede fusi assieme per narrare in un modo unico e irripetibile le storie della Madonna e di Cristo. Giotto termina gli affreschi della Cappella entro i primi mesi del 1306. Il ciclo pittorico della Cappella è sviluppato in tre temi principali: gli episodi della vita di Gioacchino e Anna, gli episodi della vita di Maria e gli episodi della vita e morte di Cristo. In basso a questi affreschi, una serie di riquadri illustra le allegorie dei Vizi e delle Virtù. Proseguimento della visita con passeggiata nell’antica zona del Ghetto degli Ebrei, labirinto di strade strette dove dal 1603 al 1797 si è svolta la vita della comunità ebraica padovana.

Alle 18:00 circa, partenza per il viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera. Arrivo in Valdarno in serata.

N.B. Per la visita della Cappella degli Scrovegni, è necessaria la prenotazione e il pagamento immediato del biglietto (€ 8,00 per persona) con molto anticipo, si consiglia pertanto di effettuare la prenotazione prima possibile. Una volta acquistato il biglietto non è rimborsabile.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 68,00
Quota di partecipazione bambini 2/14 anni € 40,00

La quota comprende: Viaggio in pullman g/t – visita guidata della città e della Cappella degli Scrovegni – Ingresso alla Cappella degli Scrovegni – assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche € 300,00/bagaglio € 150,00 condizioni dettagliate della polizza disponibili in agenzia / possibilità di aumentare il massimale delle spese mediche) – accompagnatore Pepita.

La quota non comprende: Pranzo – extra personali – mance

IL VIAGGIO SARA’ CONFERMATO CON MINIMO 30 PARTECIPANTI
I POSTI IN PULLMAN SARANNO ASSEGNATI IN ORDINE DI PRENOTAZIONE

NECESSARIA CARTA D’IDENTITA’

ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE € 25,00

12 FEBBRAIO 2017 CARNEVALE A VENEZIA !!!
€ 59.00

(Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177)

carnevale

Programma 

 

Partenza in pullman dal casello Valdarno ore 05:30
Sosta per la colazione lungo il percorso. Arrivo a Venezia, al piazzale Tronchetto alle ore 10:00 circa. Dal parcheggio andremo, a piedi, verso il molo per prendere il battello da noi riservato per raggiungere direttamente Piazza San Marco (25′ circa di navigazione). Intera giornata a disposizione per godere dell’atmosfera carnevalesca e per ammirare le bellissime maschere dislocate in tutta la città. L’accompagnatore sarà a disposizione per fornire informazioni.

amazon-it-venezia-con-cartina-sara-fiorillo-libri

CARNEVALE DI VENEZIA – Da oltre 200 anni Venezia è il luogo ideale per antonomasia della festa mascherata, dello scherzo e dello sberleffo. Da più di venti anni, Venezia accoglie maschere, visitatori e turisti che abbiano voglia di giocare e di dare vita agli ultimi giorni d’inverno.

Sarà un viaggio alla scoperta di un mondo fantastico, fatto di musica, teatro, giochi e magia. Un vorticoso universo dove genti di ogni paese potranno vivere lo scherzo, la maschera, il trucco. Dove ognuno potrà giocare a nascondersi, per poi svelarsi e… sorprendere. Si tornerà alla verità del “Carnoval”, magico e ammaliante, per dimenticar ciò che non piace, non serve, non si vuole. La Regina si travestirà: stupirà i suoi cittadini e farà innamorare, con colore e malizia, uomini e donne di tutto il mondo.

Storia, tradizione, emozioni, saranno offerti con pudore mancato e fascino immenso. Venezia, Carnevale, unica anima, unico pensiero… indivisibili.

Pranzo libero.
Nel tardo pomeriggio, alle ore 18:00 circa, partenza per il rientro con il battello al parcheggio del Tronchetto e proseguimento con nostro pullman per Arezzo. Cena libera lungo il percorso.

Quota di partecipazione minimo 40 persone € 59,00
Quota di partecipazione minimo 30 persone € 65,00
Quota di partecipazione bambini 3/14 anni € 40,00

La quota comprende: Viaggio in pullman g/t – Tassa per l’ingresso a Venezia con il pullman – battello diretto per San Marco a/r dal parcheggio del Tronchetto – Assicurazione – Accompagnatore

La quota non comprende: Pranzo – Ingressi dove previsti – Mance ed extra di carattere personale

IL VIAGGIO SARÀ CONFERMATO CON MINIMO 30 PARTECIPANTI
I POSTI IN PULLMAN SARANNO ASSEGNATI IN ORDINE DI PRENOTAZIONE
ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE € 25,00
Potete prenotare via Facebook / telefono / mail e pagare con bonifico o carta di credito.

19 febbraio 2017 Tenuta Presidenziale di CASTELPORZIANO e Ostia Antica

€ 49.00

(Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177)

castelporzianopanoramica_teatro_di_ostia

Programma :

Partenza in pullman g/t da Viale Giotto (angolo bar Giotto) alle ore 06:00.o al Casello Arezzo ore 06.15.

amazon-it-roma-e-citta-del-vaticano-archeologia-palazzi-chiese-rioni-piazze-mercati-con-guida-alle-informazioni-pratiche-libri

Sosta lungo il percorso per la colazione. Pranzo libero in corso d’escursione. Arrivo a Ostia Antica, incontro con la nostra guida, inizio della visita. Il Tevere scorre vicino al Borgo Medievale raccolto presso il Castello rinascimentale, fatto costruire dal cardinale Giuliano della Rovere. Poco più in là, la distesa silenziosa delle tombe, delle terme, dei templi, del teatro, del Foro dell’antico porto di Roma. Visita dell’area archeologica con le Terme di Nettuno, il Teatro, Via della casa di Diana, il Foro, Via della Foce, Insula delle Muse.
Proseguimento per Castelporziano: La tenuta Presidenziale di Castelporziano, è una delle residenze del presidente della Repubblica dista circa 25 Km dal centro di Roma e si estende su una superficie di 5892 ettari. Castelporziano e la zona che lo circonda sono ricchi di storia. Sotto l’intrico della vegetazione, si incontrano i resti di acquedotti romani, ruderi di abitazioni, di ville imperiali e patrizie di cui la letteratura e le molte iscrizioni epigrafiche hanno tramandato la memoria. Nel 1561 la tenuta viene venduta al barone fiorentino Agostino Del Nero. Sotto la Signoria dei Del Nero, il tenimento gode di un lungo periodo di stabilità e di ordinato sviluppo, che continua anche successivamente al passaggio della proprietà, avvenuto nel 1823, alla famiglia Grazioli. I duchi Grazioli, intraprendono grandi lavori di restauro ed abbellimento del Castello e curano con rinnovato impegno la gestione agraria, forestale e venatoria; l’aspetto delle tenuta, come lo vediamo oggi, ricalca sostanzialmente l’assetto dato da questa famiglia. Con l’unificazione d’Italia e con la scelta di Roma come capitale, la Tenuta di Castelporziano fu acquistata nell’anno 1872 dallo Stato Italiano e l’atto di compravendita venne stipulato trai duchi Grazioli e l’allora ministro delle finanze, per destinarla alla famiglia reale quale residenza di caccia e rappresentanza. Col cambiamento del regime nel 1946 è entrata a far parte della dotazione del Presidente della Repubblica.
NOTA BENE La prenotazione del turno d’ingresso a Castelporziano si potrà effettuare solamente quando avremo il numero minimo dei partecipanti, e dovremo comunicare nome/cognome/luogo e data di nascita/ nazionalità di ogni partecipante. Qualora i dati anagrafici dei nominativi, trascritti nel report di prenotazione, non coincidano con i dati risultanti dai documenti, non sarà consentito l’accesso. Una volta effettuata la prenotazione non si potrà cambiare nome ed il biglietto non sarà rimborsabile. La conferma del viaggio sarà soggetta alla disponibilità che troveremo al momento della prenotazione. Visto la difficoltà della gestione delle prenotazioni si prega di prenotare prima possibile. L’ordine delle visite della giornata potrebbe essere invertito, in base all’orario d’ingresso che ci verrà assegnato a Castelporziano.
Al termine delle visite, alle ore 18:00 circa, partenza per il ritorno. No sosta per la cena.
N.B. il viaggio potrebbe essere annullato qualora l’agenzia non riesca a prenotare i turni d’ingresso a Castelporziano oppure per impegni di Stato se lo stesso venisse interdetto alle visite.

Quota di partecipazione € 49,00
Quota di partecipazione bambini da 6 a 14 anni € 30,00

La quota comprende: Viaggio in bus g/t – servizio di guida specializzata per la visita di Ostia Antica – Assicurazione medica – Accompagnatore Pepita
La quota non comprende: Pranzo – Ingresso a Castelporziano da saldare in agenzia (biglietto nominativo non rimborsabile) € 10,00 per chi ha tra 18/25 anni /più di 65 / insegnanti delle scuole medie e superiori con documento attestante € 5,00 / meno di 18 anni l’ingresso sarà gratuito
Scavi di Ostia Antica € 8,00 / per chi ha – 18 anni ingresso gratuito / per chi ha tra i 18 e 25 anni e insegnanti delle scuole medie e superiori con documento attestante il costo sarà di € 4,00 – Eventuali Auricolari obbligatori (non previsti al momento della stampa del presente programma)

Per usufruire delle riduzioni e gratuità sugli ingressi è necessario presentare un documento d’identità
I POSTI IN PULLMAN SARANNO ASSEGNATI IN ORDINE DI PRENOTAZIONE
IL VIAGGIO SARA’ CONFERMATO CON MINIMO 30 PARTECIPANTI
SALDO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE

NECESSARIA CARTA D’IDENTITA’ PER L’INGRESSO A CASTELPORZIANO

17 FEBBRAIO/20 FEBBRAIO 2017 CARNEVALE DI PUTIGNANO !!!
Castel del Monte – Alberobello – Ostuni
Polignano a Mare
€ 290.00
Partenza con bus da Arezzo viale Giotto / o Casello Arezzo
Programma :
PUTIGNANO – Castel del Monte – Alberobello – Ostuni – Polignano a Mare

(Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177)

putignano1

Il Carnevale di Putignano… La tradizione fa risalire l’origine del Carnevale di Putignano al 1394, rendendolo uno dei carnevali più antichi d’Europa.

In quell’anno, i Cavalieri di Malta, che detenevano il governo del territorio, decidevano di trasferire le reliquie di Santo Stefano Martire dal Castello di Monopoli nell’entroterra, come tentativo di metterle al riparo dagli attacchi dei Saraceni. Putignano veniva scelta come meta per il trasferimento: all’arrivo delle reliquie i contadini, in quel momento impegnati nell’innesto della vite (ancor oggi, una delle attività agricole tipiche del territorio), lasciavano i campi e con faccia imbrattata di farina, recitavano in vernacolo scherzi, versi e satire. Secondo gli storici nascevano in quel momento le Propaggini, ancora oggi cuore della tradizione carnevalesca putignanese. È solo con l’epoca fascista che il carnevale contadino si trasformerà in un più raffinato carnevale borghese e cittadino: nascerà così la parata, caro modello comunicativo della cultura fascista, di carri allegorici.

A far da base per questa trasformazione della tradizione, la maestranza artigianale del paese che trasferirà le sue competenze di falegnameria nel ludico spasso carnascialesco. Si narra che il primo carro fosse stato realizzato utilizzando come “anima” una rete di un pollaio. Il carnevale di Putignano è uno dei più lunghi per durata. Comincia infatti il 26 dicembre con la cerimonia dello scambio del cero, cerimonia in cui la gente dona un cero alla chiesa, per chiedere perdono dei peccati che si commetteranno durante il’ Carnevale, per continuare la sera con le Propaggini. La festa delle Propaggini consiste nella recita di versetti in rima nel dialetto putignanese che prendono in giro i potenti del paese e vertono sugli argomenti più sentiti dell’anno trascorso. L’esposizione viene cantata da gruppi con abiti da contadino ed arnesi da lavoro in ricordo dell’ evento storico. Poi, a partire dal 17 gennaio, giorno di S. Antonio Abate, comincia un susseguirsi di giovedì in cui si ironizza su determinati strati sociali: in ordine, il giovedì dei monsignori, dei preti, delle monache, dei vedovi, degli scapoli, delle donne sposate e dei cornuti.

Il carnevale si conclude il martedì grasso, con una sfilata serale e il funerale del carnevale, rappresentato come un maiale.

17 Febbraio Venerdì AREZZO – CASTEL DEL MONTE
Partenza in pullman g/t da viale Giotto (angolo Bar Giotto) alle ore 5:30
Sosta per la colazione lungo il percorso. Arrivo a Castel del Monte e pranzo in tipico agriturismo. Nel primo pomeriggio incontro con la guida e visita di questo antico maniero circondato da pascoli in cima ad una collina, patrimonio dell’Unesco e capolavoro dell’architettura sveva voluto da Federico II, ma anche luogo magico e misterioso. Il castello è costruito direttamente su un banco roccioso, in molti punti affiorante, ed è universalmente noto per la sua forma ottagonale. Su ognuno degli otto spigoli si innestano otto torri della stessa forma nelle cortine murarie in pietra calcarea locale, segnate da una cornice marcapiano. In serata sistemazione in hotel nella zona di Alberobello/Ostuni o dintorni. Cena e pernottamento.

18 Febbraio Sabato ALBEROBELLO – POLIGNANO A MARE – OSTUNI
Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Partenza per Alberobello: incontro con la guida e visita del centro storico della famosa “città dei trulli”. Passeggeremo per il rione “Aia piccola”, costituito da circa 400 trulli ancora tutti utilizzati come abitazioni. Visita a “Casa d’Amore”, la prima casa non trullo, Monumento Nazionale e Patrimonio UNESCO, simbolo della liberazione di Alberobello dal vassallaggio feudale (1797). Proseguimento per Polignano a mare, visita con guida del centro storico della famosa cittadina che ha dato i natali a Domenico Modugno, è una piccola roccaforte medievale, con tanti piccoli vicoletti e terrazze dalle quali è possibile ammirare il blu intenso del mare. Dai suoi 24 metri d’altezza, con il suo raggruppamento di casette bianche e con il suo passato che vanta origini greche (lo si evince dalla radice del suo nome “polis” ovvero città) Polignano a Mare attrae di continuo numerosissimi turisti che rimangono ammaliati da questo luogo incantevole che par essere un quadro. Partenza per Ostuni e visita con guida: passeggiata nel centro storico della “città bianca”, così chiamata per il biancore delle case costituenti il nucleo antico, autentico esempio di architettura mediterranea. La città si sviluppa su sette colline, il centro storico é chiuso da mura e torrioni cilindrici, medievale, caratterizzata da vie strette, gradinate, archi rampanti e alte case in cascata. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

19 Febbraio Domenica CARNEVALE DI PUTIGNANO – AREZZO
Prima colazione in hotel. Pranzo libero in corso d’escursione. Partenza per Putignano per assistere ai festeggiamenti del Carnevale, uno dei più famosi d’Italia. Putignano è una caratteristica località situata tra le colline della Murgia in mezzo a grotte e trulli. In paese ci sono numerose chiese da visitare tra cui la chiesa madre di San Pietro Apostolo, la Chiesa di San Filippo, la Chiesa di San Lorenzo, la Cappella di San Biagio e l Chiesa dei Cappuccini. Tempo libero per le visite e per ammirare tutte le attrazioni del carnevale. Nel pomeriggio partenza per il rientro ad Arezzo. Sosta per la cena libera.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 290,00
Quota di partecipazione bambini 3/14 anni n.c. in 3° letto € 190,00
Supplemento camera singola € 44,00 (possibilità di abbinamento su richiesta)
La quota comprende: Viaggio in pullman g/t – trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno alla colazione del terzo – bevande ai pasti – sistemazione in hotel 3*sup/4*– escursioni come da programma con servizio di guida specializzata dove specificato – assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche € 500,00/bagaglio € 300,00 condizioni dettagliate della polizza disponibili in agenzia / possibilità di aumentare il massimale delle spese mediche) – accompagnatore Pepita.

La quota non comprende: Ingressi dove previsti – eventuale tassa di soggiorno in hotel – eventuale assicurazione annullamento – mance

IL VIAGGIO SARA’ CONFERMATO CON MINIMO 30 PARTECIPANTI

I POSTI IN PULLMAN SARANNO ASSEGNATI IN ORDINE DI PRENOTAZIONE

ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE € 90,00
POSSIBILITA’ DI PRENOTARE PER FACEBOOK/ MAIL / TELEFONO
PAGAMENTO CON BONIFICO O CARTA DI CREDITO

(Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177)

New York !!!!

Viaggio individuale !!
dal 04.03 al 11.03 1 settimana
volo da Firenze + soggiorno hotel **** zona Times Square
da € 1080.00 a persona ( tasse aeroportuali comprese )

(Organizzazione: Isla Bonita Viaggi – Montevarchi (Ar) – tel. 055 910 2177)

new